Migliorare la Mobilità Articolare? La Risposta in 3…

Postato da: Cristian  /  in: Esercizi  /  il: 27/04/2010

Che tu sappia o meno cosa sia la mobilità articolare, in questo articolo faremo un piccolo ripasso.

La mobilità articolare è la capacità che permette di fare ampi movimenti, fino ad incontrare il limite massimo consentito dall’articolazione.

La capacità o meno di fare movimenti con le articolazioni dipende da vari fattori: la struttura ossea, il grado di estensibilità dei legamenti, tendini e muscoli, la temperatura corporea e quella ambientale.

Ovviamente, una volta accertata la normalità dei precedenti fattori, è bene concentrarsi sul grado di estensibilità.

Cosa devi fare per migliorare la mobilità articolare? La risposta è in tre parole: esercizi di allungamento.

Una volta migliorata la tua escursione articolare, senza dubbio avrai più mobilità, meno dolori e un maggiore benessere generale.

I tuoi movimenti saranno più ampi e veloci, ridurrai la tensione muscolare e ci sarà meno possibilità che ti possa far del male nei movimenti di tutti i giorni.

Non solo, gli esercizi per migliorare la mobilità articolare potenziano la circolazione sanguinea, attenuano le contratture e i dolori muscolari.

Fare degli esercizi di allungamento è molto importante. L’ideale sarebbe all’ordine del giorno.

L’esecuzione di questi esercizi non comporta il fiatone, quindi sono particolarmente adatti anche ai più pigri pantofolai da divano.

Con il tempo, la regolare esecuzione di questi esercizi, consentirà senz’altro una maggior mobilità articolare.

Come al solito, provare per credere!

Share

2 Commenti a “Migliorare la Mobilità Articolare? La Risposta in 3…”

  1. Michael Ha scritto:

    Se la mobilità articolare dipende dalla temperatura corporea immagino che sia opportuno fare un pò di riscaldamento prima delgi esercizi…

  2. p-stretching Ha scritto:

    Esatto Michael, ti sei egregiamente risposto da solo. 😉
    Alla prossima, Cristian

Lascia un commento