Rilassamento Psicofisico: Le 7 Posizioni del Benessere


Quando ho bisogno di relax la prima cosa a cui penso sono le 7 posizioni del benessere psicofisico!

Più precisamente si tratta di 7 posizioni corporee che mi consentono di raggiungere un eccellente rilassamento psicofisico nell’arco di 15-20 minuti.

Prima di tutto mi metto nella posizione base: seduto sul pavimento a gambe incrociate, schiena dritta e spalle rilassate. Appoggio entrambe le mani sulle ginocchia, chiudo gli occhi ed inizio a respirare profondamente.

Tutto questo mi aiuta ad eseguire una respirazione completa, regolare ed estesa, particolarmente adatta per raggiungere uno stato di profondo rilassamento psicofisico.

Quella appena descritta è la posizione di base.

Fondamentale per eseguire tutte e 7 le posizioni del benessere.

A questo punto interviene una particolare tecnica di stretching.

E come sono solito ripetere in queste occasioni, nell’ebook “Via le Tensioni” affronto meglio questo argomento con tanto di descrizione, illustrazioni e consigli pratici.

Come non mi stancherò mai di ripetere lo stretching è il miglior modo per eliminare la tensione muscolare. Quindi la conseguenza più diretta è la scomparsa del cosiddetto "stress da tensione psicologica".

Le 7 posizioni del benessere sono un ottima tecnica di rilassamento psicofisico.

Non a caso vi ho dedicato un intero capitolo dell’ebook.

Per un corretto funzionamento della tecnica, oltre a posizionarsi nelle varie posture, è necessario dosare concentrazione, respirazione e stretching nelle giuste quantità.

Posture asimmetriche, tempistiche troppo elevate o movimenti troppo bruschi potrebbero creare più danni che altro.

Per maggiori approfondimenti ecco la pagina di presentazione dell'ebook.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.