Benessere Psicofisico: Il Potere dello Stretching

Postato da: Cristian  /  in: Benessere  /  il: 20/04/2010

Molte persone considerano lo stretching una parte opzionale del proprio benessere, da fare solo occasionalmente quando la tensione muscolare prende il sopravvento.

Pochi conoscono l’importanza di un utilizzo quotidiano, e soprattutto i risultati.

Lo stretching non è importante solo per chi fa sport, ma anche per chi non fa attività sportiva.

Quante azioni compi durante il giorno che attivano i muscoli del tuo corpo? E’ ovvio che qualsiasi movimento implica la contrazione di un muscolo.

Spesso arrivi a sera stanco e con qualche dolore, anche se magari non hai fatto grandi sforzi durante la giornata. Senza dubbio questo disagio ti crea una situazione di nervosismo.

Hai mai preso in considerazione l’ipotesi di fare dei quotidiani esercizi di stretching?

Se non l’hai mai fatto è ora di cominciare!

Lo stretching , se fatto regolarmente, non apporta solo benefici fisici, ma anche psicologici.

Il benessere fisico porta al benessere mentale.

Ma come iniziare? In che modo? E soprattutto, con quale frequenza?

Tutto questo è descritto nel mio ebook "Via le Tensioni".

Con descrizioni ottimali, correlate da spiegazioni e figure, questo ebook illustra come utilizzare al meglio un potente strumento di benessere come lo stretching.

I benefici che se ne possono trarre sono molti, ma per giovare di tutti i benefici fisici e psicologici è necessario utilizzare alcune accortezze.

L’ebook "Via le Tensioni" sarà il TUO manuale per lo sviluppo del TUO benessere.

Share

Un commento a “Benessere Psicofisico: Il Potere dello Stretching”

  1. Mario Ha scritto:

    Ottimo lavoro Cristian! Sono un naturopata del Trentino ed è anni che cerco di spiegarlo ai miei pazienti. Purtroppo la percentuale che ne capisce davvero l’importanza è davvero bassa. Come dice spesso un grande rivoluzionario, loro non mollano ma noi nemmeno!

Lascia un commento

Login with Facebook: